BONUS CASA

25/11/2020

MINI GUIDA SUI BONUS PER RINNOVARE CASA

Se avete intenzione di rinnovare casa, che siano lavori per migliorare la categoria energetica o cambiare l'arredamento, questo è forse il momento più adatto, visti i numerosi incentivi che ci sono. Con questo articolo vogliamo aiutarvi a fare chiarezza tra tutti i bonus ai quali potreste accedere e progettare così i vostri lavori.

Una novità importante portata dal Decreto Rilancio, è la possibilità di avere lo sconto in fattura o la cessione del credito di tutti i bonus (tranne per quello mobili).

SUPERBONUS 110%

Il superbonus 110% è sicuramente il bonus più chiaccherato degli ultimi mesi, così conveniente che molti dubitano ancora della sua esistenza… vediamolo insieme!

  • Detrazione fiscale del 110% di Irpef
  • Sconto in fattura, cessione di credito o detrazione nella dichiarazione dei redditi
  • Recuperabile in: 5 anni
  • Per le spese effettuate dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021
  • Edifici singoli e condomini (se eventi trainanti che interessano le parti comuni)
  • Requisiti:
    • Aumentare di 2 classi energetiche
    • Fare almeno 1 tra i seguenti eventi trainanti:
      • Interventi di isolamento termico sull'involucro dell'edificio con incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda. Tetto di spesa € 50.000
      • Sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale (su edifici unifamiliari o parti comuni di condomini) con impianti a condensazione di efficienza energetica almeno pari alla classe A. Tetto di spesa € 30.000
      • interventi antisismici: la detrazione già prevista dal Sismabonus è elevata al 110% per le spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021
    • Interventi aggiuntivi eseguiti insieme almeno a 1 degli interventi principali:
      • Interventi di efficientamento energetico
      • Installazione di impianti solari fotovoltaici
      • Infrastrutture per la ricarica di auto elettriche

SISMABONUS

  • Detrazione fiscale del 50% su un importo complessivo di € 96.000 (70% se determinano un passaggio ad una classe di rischio inferiore, 80% se 2 classi di rischio). Dal 1° luglio 2020 rientra invece nel superbonus 110%
  • Per le spese sostenute dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2021
  • Recuperabile in: 5 anni
  • Requisiti:
    • Edifici nella zona ad alta pericolosità (1 e 2) e nella zona 3

BONUS RISTRUTTURAZIONI

  • Detrazione fiscale del 50% su un importo complessivo di € 96.000
  • Fino al 31 dicembre 2020
  • Recuperabile in: 10 anni
  • Valido per ristrutturazione, manutenzione straordinaria e restauro delle abitazioni. NON rientrano invece i lavori di ampliamento o sostituzione edilizia
    • Schermature solari interne ed esterne
    • Superamento delle barriere architettoniche
    • Installazioni di antifurto
    • Bonifica dell'amianto
    • Installazione di impianti fotovoltaici
    • Parcelle dei professionisti
    • Spese ed oneri per le autorizzazioni in comune

ECOBONUS

  • Detrazione fiscale del 50% su un importo massimo di € 60.000
  • Detrazione fiscale nella dichiarazione dei redditi, sconto in fattura o cessione di credito
  • Fino al 31 dicembre 2020
  • Recuperabile in: 10 anni
  • Valido per:
    • Sostituzione di infissi (ubicati in ambienti riscaldati che si affacciano sull'esterno o verso ambienti non riscaldati)
    • Sostituzione di scuri, persiane, avvolgibili, cassonetti purché solidali con l'infisso
    • Schermature solari
    • Sostituzione di vecchi impianti con caldaie a condensazione
  • Requisiti:
    • Esistenza di vecchi infissi con cattive caratteristiche di trasmittanza
    • Presenza di un impianto termico all'interno del volume dove si interviene
    • Installazione di un infisso nuovo e con valori di trasmittanza termica U che rispettino la tabella 2 riportata nel D.M. 26 gennaio 2010

BONUS FACCIATE

  • Detrazione fiscale del 90% di Irpef
  • Detrazione fiscale nella dichiarazione dei redditi, sconto in fattura o cessione di credito
  • Recuperabile in: 10 anni
  • Per le spese effettuate nell'anno 2020
  • Interventi di manutenzione anche ordinaria (recupero o restauro) delle facciate esterne di tutti gli edifici storici
  • Valido per:
    • Pulitura e tinteggiatura della superficie
    • Consolidamento, ripristino o rinnovo degli elementi costitutivi dei balconi posti sulla facciata esterna
    • Riparazione o sostituzione di grondaie se si trovano su facciate esterne
  • Requisiti:
    • L'edificio si deve trovare in zone A e B ai sensi del DM 1444/1968
    • L'intervento deve influire dal punto di vista termico ed interessare oltre il 10% della superficie disperdente lorda complessiva dell'edificio

BONUS MOBILI E ELETTRODOMESTICI 2020

  • Detrazione fiscale del 50% di Irpef su un importo massimo di € 10.000
  • Detrazione nella dichiarazione dei redditi
  • Recuperabile in: 10 anni
  • Per le spese effettuate dal 1° gennaio 2020
  • Edifici singoli o condomini
  • Requisiti per richiedere l'agevolazione
    • Arredo di immobili oggetto di lavori di ristrutturazione edilizia (manutenzione straordinaria e ordinaria)
    • Avere diritto al bonus ristrutturazione (la data di inizio lavori deve precedere quella dell'acquisto di mobili o elettrodomestici)
  • Cosa comprende:
    • Grandi elettrodomestici con classe energetica non inferiore alla A+ (A per i forni)
    • Mobili: letti, armadi, cassettiere, librerie, scrivanie, tavoli, sedie, comodini, divani, poltrone, credenze, materassi, apparecchi di illuminazione

Questi sono i principali bonus che dovrebbero essere confermati anche per il 2021. Non vi resta che sognare e progettare una "nuova" casa?